Skip to content

Il corridore (Ponte alle Grazie)

8 ottobre 2012

Oggi ci piace parlare dell’altra faccia dello sport, quella pulita, quella che della passione per la corsa fa un occasione per cambiare vita ed entrare in contatto con la natura.

Non ha allenatori.

Non ha sponsor.

È vegetariano.

Ha iniziato a correre a 28 anni.

Corre l’ultra trail:

la super maratona in luoghi naturali ed estremi.

A 58 anni è diventato CAMPIONE DEL MONDO.

Marco Olmo

Gaia De Pascale

 

Il corridore

Storia di una vita riscattata dallo sport

Ponte alle Grazie

Dalla fabbrica alle vette del mondo: la storia del riscatto di Marco Olmo, l’ultramaratoneta che ha iniziato a correre a 27 anni e non ha più smesso. Fino a vincere, alla soglia dei 60 anni, l’Ultra Trail del Monte Bianco.

 

 

Il libro

 All’inizio di questo racconto c’è un uomo che si guarda allo specchio e si chiede: «Sono davvero io quel vecchio lì?» Il suo corpo non nasconde affatto il peso dei suoi sessantatré anni. Nessuno direbbe mai che ha la stoffa del campione. E non in uno sport qualunque, ma nell’ultratrail, una disciplina estrema che significa decine, centinaia di chilometri di corsa sui terreni e nei climi più impervi, sulle Alpi o nei deserti. Marco Olmo è stato boscaiolo e camionista, infine operaio per ventun anni in una grande cementeria della provincia piemontese. Poi, all’improvviso, è iniziata la sua straordinaria avventura di corridore. Apparentemente un po’ tardi per la sua età. Ma Olmo viene dal «mondo dei vinti», dal mondo delle montagne sconfitto dalla civiltà industriale. La sua traiettoria è ben di più di un eccezionale exploit sportivo, è un’occasione unica di riscatto, una vittoria profondamente umana. È da lì che il corridore distilla, misura lentamente la sua forza. Marco Olmo si guarda allo specchio, si conta le rughe. «Quel vecchio lì», magro e capace di sopportare fatiche immani, non ha intenzione di fermarsi, e già immagina la prossima gara. «Conosco il mio corpo, e so dove mi può portare. Lontano».

 

 

Gli autori

 Marco Olmo è nato nel 1948 a Robilante, un piccolo paese delle valli montane cuneesi, e ha cominciato a correre a 27 anni, «quando gli altri smettevano». Dopo un periodo passato a gareggiare (e a vincere) nella corsa in montagna e nello scialpinismo, all’età di quarant’anni ha iniziato ad affrontare competizioni estreme come la Marathon des Sables, 230 km in assoluta autosufficienza alimentare e condizioni climatiche proibitive nel deserto marocchino, la Desert Cup (168 km nel deserto giordano), la Desert Marathon in Libia e la Maratona dei 10 Comandamenti (156 km sul Monte Sinai), raccogliendo un successo dopo l’altro. A 58 anni è diventato Campione del Mondo vincendo l’Ultra Trail du Mont Blanc, la gara di resistenza più importante e dura al mondo, che ha vinto due volte di fila: 167 km attraverso Francia, Italia e Svizzera, oltre 20 ore di corsa ininterrotta attorno al massiccio più alto d’Europa.

Gaia De Pascale, nata a Genova nel 1975, è dottore di ricerca in Analisi e interpretazione dei testi italiani e romanzi. È consulente editoriale e traduttrice. Ha pubblicato Scrittori in viaggio (Bollati Boringhieri, 2001); Wu Ming. Non soltanto una band di scrittori (Il nuovo Melangolo, 2009) e Slow Travel (Ponte alle Grazie, 2008).

Marco Olmo

Gaia De Pascale

 

Il corridore

Storia di una vita riscattata dallo sport

Ponte alle Grazie

pp. 140  – euro 12,50

Vai al sito della casa editrice Ponte alle Grazie

———————

 

 

 

 

 

Alice senza niente, il sito ufficiale

La pagina fan su Facebook

Alice senza niente su Google+

Pietro De Viola su Twitter

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: