Skip to content

BENEDETTIMALEDETTI (Stampa Alternativa)

26 gennaio 2012

Oggi parliamo di una novità targata Stampa Alternativa. Si tratta di una nuova sotto collana:

“BENEDETTIMALEDETTI”

A partire dal 30 gennaio giunge in libreria il primo titolo di Donatien-Alphonse-François Sade, Ancoraunosforzo… Rivoluzionie profanazioni di un gran maledetto di una nuova serie di libri dall’esplicativo nome: “BENEDETTIMALEDETTI”, nati da una costola della collana “Fiabesca” e a questa si richiama esplicitamente anche nel marchio, ma segnalando un’identità tutta propria, anche nella veste grafica.

Se “Fiabesca” fin dalla fondazione segue l’impegno di spaziare a 360 gradi nel dibattito culturale, l’identità di “BENEDETTIMALEDETTI” è quella di mirare ad autori fondamentali nelle vicende del pensiero critico e delle letterature, promuovendo saggi, romanzi e racconti relativamente brevi e dai contenuti oggi particolarmente significativi. Tutti tradotti e riproposti con nuove curatele e caratterizzati dall’anticonformismo e spesso maledettismo professato dagli autori proposti.

È, quella di Sade, un’opera di sorprendente modernità che, alla critica verso i pregiudizi religiosi, la morale, i modelli familiari, i costumi e le ipocrisie dei riformismi politici associa l’idea d’una “rivoluzione permanente” delle coscienze. Curatela, prefazione e nuova traduzione di Stefano Lanuzza.

 A Sade seguiranno:

Lou Andreas Salomé con La rivolta dell’eros, a cura di Luciana Floris: libro sulle dinamiche del rapporto tra i sessi, precorrente il femminismo modermo e i temi della liberazione sessuale.

Friedrich Wilhelm Nietzsche con Crepuscolo degli idoli, una nota liquidazioni dei miti tramandati. A cura di Michelangelo Tomarchio Levi.

Paul Verlaine con I poeti maledetti, florilegio della poesia antilirica che ha influenzato le grandi avanguardie storiche. Questo classico della letteratura europea reca la curatela e l’inedita traduzione di Tommaso Gurrieri.

Arthur Rimbaud con Una stagione all’inferno e Illuminazioni, due classici della ‘letteratura maledetta’ tradotti da Antonio Castronuovo e proposti in un volume unico. Dino Campana con Canti Orfici, a cura di Vincenzo Guarracino.

Si prospettano, inoltre, le uscite di autori come

Janusz Zygmunt Kaminski (Céline nazista?), Francisco Gómez de Quevedo (Sogno dell’inferno), Theodor Lessing (La civiltà maledetta), Edgar Allan Poe, Guy de Maupassant, Antonin Artaud, René Daumal, Maurice Barrès, Joris Karl (Charles-Marie-Georges) Huysmans.

 

 

 

Il sito di Stampa Alternativa

 

 

———————


 

 

 

Alice senza niente, il sito ufficiale

La pagina fan su Facebook

Alice senza niente su Google+

Alice senza niente su Twitter

 


Annunci

From → Spazio Libri

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: